Colletorto (CB)

Colletorto è situato nella parte sud-est del Medio Molise a 508 m. sul livello del mare, tra il territorio di San Giuliano di Puglia e quello di Sant’Elia a Pianisi, a ridosso della vallata del Fortore che lo separa in gran parte dalla Regione Puglia. Il toponimo latino a cui si fa risalire il nome originario è Collis Tortus, nonostante compaia nei testi storici un Colle Forte che rimanderebbe alla posizione strategica occupata. Nelle chiese, nel monastero e nella sala consiliare sono esposte opere di sicuro valore artistico dei pittori Paolo Gamba, Paolo Brunetti, Plaudo Flascis e delgi scultori Giacomo Colombo e Paolo Saverio di Zinno.
Di particolare interesse, pur se di autore ignoto, un dipinto su legno raffigurante la Madonna della Purità recentemente restaurato dalla Soprintendenza ai Beni Culturali ed ambientali del Molise. Degna di nota (accanto) la “Sacra Famiglia” di Paolo Gamba (1751).

Informazioni

Programma

Il 4 giugno dalle 10.00 alle 15.00 le aziende olivicole locali apriranno le loro porte per ospitare io partecipanti alle iniziative previste: corsi di assaggio, merenda all’ombra degli ulivi e visita ai frantoi. In caso di maltempo è prevista la visita alla Torre Angioina e al frantoio.