Ripatransone (AP)

Ripatransone ”città dell’olio e del vino”,come da cartelli turistici di ingresso alla città,vanta già di essere attraversata dalla strada del Rosso Piceno Superiore,e auspica di inserire come itinerario turistico anche una strada dell’olio extravergine. Il ricco patrimonio storico artistico è conservato neiMusei, nell’Archivio storico e nella Biblioteca Il Museo civico fu istituito dal Comune nel 1877 grazie a D.Cesare Cellini.Nelle sale esposizioni di materiali litici dal Paleolitico all’età del Bronzo con settore dedicato alla civiltà Picena e reperti di epoca romana. La Pinacoteca ha sede nel palazzo Bonomi-Gera ,magistrato,scultore,filantropo del quale si conservano collezioni. L’Archivio raccoglie informazioni del territorio attraverso pergamene e antichi volumi. La Biblioteca fondata nel 1896 dal sindaco Tozzi Condivi, vanta oggi un patrimonio librario di circa 29000 volumi grazie ad acquisizioni e donazioni. Dal 1980 porta il nome di A.Gabrielli,lessicografo,glottologo e letterato nato a Ripatransone nel 1898.

Informazioni

Programma

In occasione della Merenda nell’Oliveta di Ripatransone è previsto il ritrovo allo IAT comunale alle 16.30, seguirà l’accoglienza alle 17.30 presso l’Azienda Agricola “Le Bontà di Acciarri”- Contrada San Michele 17/A, segue alle 18.00 la  visita dell’oliveta e l’illustrazione delle varietà tipiche del territorio poi la merenda con prodotti tipici del territorio accompagnata dal concerto del Grapes Saxophone Quartet – Quartetto di Sassofoni.