Castelplanio (AN)

Castelplanio è situato nella media vallesina lungo l’asse che collega le città di Jesi e Fabriano. Il paese sorge a 305 m. s.l.m. e gode di un clima dolce e ventilato specie nelle serate estive.Nella parte a valle vi sono le frazioni di Macine, Borgo Loreto e Pozzetto, mentre il Capoluogo (dove è situato il Comune) e la frazione Piagge, si trovano a monte salendo per circa 3 km. Un’antica leggenda, sulla quale si sono esercitati storici e cronisti locali, faceva risalire l’origine di Castelplanio agli abitanti scampati dalla distruzione di “Planina” (secc. V-VI d.c.) situata nei pressi di Sant’Apollinare di Monte Roberto che, dopo una breve sosta, con relative fortificazioni poco oltre l’attuale agglomerato di Moie di Maiolati, avrebbero costruito il castello.  

Informazioni

Programma

Il punto di partenza è la Piazza del Comune di Castelplanio, da lì si procede per la passeggiata tra le colline che fanno da contorno, in direzione nord-ovest verso il casolare di un compaesano che generosamente offre il suo ampio e grazioso cortile per la realizzazione delle seguenti attività: distribuzione dei cestini merenda a cura della Pro Loco locale (panini con porchetta/salumi), degustazione vini del ns. territorio gentilmente offerti dalle cantine del ns. comune, degustazione guidata di alcune tipologie di olio da parte di un esperto, il quale affronterà il tema della qualità dell’olio e laboratori creativi per i bambini. Il luogo della merenda è facilmente accessibile alle persone con disabilità. L’evento è realizzato in collaborazione con la Pro Loco Castelplanio