Rosignano Marittimo (LI)

Rosignano Marittimo, capoluogo di sette frazioni, si trova al centro di una costa ricca di aspetti naturalistici mediterranei, che tanti pittori macchiaioli hanno immortalato. Gli Etruschi ne fecero un porto commerciale, mentre i romani vi venivano in vacanza e oggi Rosignano ha ottime strutture ricettive adatte a tutte le esigenze. Scogliere e piccole cale, arenili sabbiosi, pinete: questi sono i panorami di questo tratto di costa toscana. Da vedere il centro storico, dove si trova l’importante Museo Archeologico.

Informazioni

Programma

L’iniziativa si svolgerà all’interno di un’oliveta di proprietà comunale posta in via Filidei, a Rosignano Solvay. Quest’area verde è oggetto di un percorso partecipativo denominato “Educazione civica e gestione dei beni comuni: l’oliveta di via Filidei ”,avviato nel primo semestre del 2021, che vede la stipula di un patto di collaborazione tra il Comune di Rosignano Marittimo, l’istituto scolastico di secondo grado “E.Mattei”, la società Scapigliato, il Consorzio Polo Tecnologico Magona, la Società Cooperativa Sociale Onlus Arnèra, l’Organizzazione di Volontariato In viaggio con noi e un agronomo, abitante del paese per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dell’area. L’evento vedrà lo svolgimento di un laboratorio adatto a ragazzi e adulti sui temi dei beni comuni e di ciò che afferisce l’ambiente olivicolo (dalla cura dell’olivo, alla raccolta e frangitura delle olive e analisi chimica dell’olio). Ogni realtà e soggetto partner sarà chiamato a proporre un’attività e, in coprogettazione, sarà definito il programma dell’evento, che verrà condiviso al più presto.In caso di maltempo, l’attività potrà essere rimandata oppure svolta in uno spazio di proprietà comunale, al chiuso. La merenda è aperta a tutti i soggetti coinvolti nel patto di collaborazione e all’intera cittadinanza, visto il desiderio di far conoscere quell’area verde, che presto diventerà giardino civico e quindi un’area restituita alla collettività. Il luogo dove si svolgerà la merenda è accessibile a tutti e tutte, quindi anche a persone con mobilità ridotta.

L’evento sarà svolto in collaborazione con  l’istituto scolastico di secondo grado “E.Mattei”, la società Scapigliato, il Consorzio Polo Tecnologico Magona, la Società Cooperativa Sociale Onlus Arnèra, l’Organizzazione di Volontariato In viaggio con noi e l’agronomo firmatari del patto di collaborazione. L’evento vedrà inoltre la collaborazione di Alvaro Cipolli, potino che nella primavera 2022 ha condotto un corso di formazione organizzato dall’Associazione produttori olivicoli toscani (A.P.O.T.) in collaborazione con il Comune di Rosignano M.mo, e la Dot.ssa Valentina Domenici Professoressa associata in Chimica Fisica dell’Università di Pisa, esperta nel campo dell’olivicoltura e parte del direttivo del Museo di Storia naturale (MuSNa) del Comune di Rosignano M.mo.